donpaa

La Parmigiana clandestina

giovedì 15 agosto - dalle 11.00

Minervino di Lecce
Info 0836 818199
origano@cantinemenhir.com

Nella festività di Ferragosto, Don Pasta, Cantine Menhir Salento e l’Osteria Origano di Minervino di Lecce propongono una giornata dedicata al piatto più pesante dell’estate salentina con un corso per la preparazione, un “Consumo collettivo” in pineta, una cena a base di melanzane e lo spettacolo finale con il gastrofilosofo, ispiratore della manifestazione, affiancato da Raffaele Casarano e Marco Bardoscia.

Dopo aver raccontato in giro per il mondo che la parmigiana della nonna va mangiata il quindici agosto a pranzo, Don Pasta, infine invita tutti a partecipare a questo rito collettivo, ancestrale, liberatorio. L’appuntamento è di quelli imperdibili per chi ama le tradizioni gastronomiche, la convivialità e magari desidera passare un bel ferragosto. Una data, una festa che, nella terra d’Otranto, significa spesso aver piacevolmente a che fare con un piatto particolare: la parmigiana di melanzane… quella salentina, quella “pesante”. E proprio a questa deliziosa ricetta, donpasta, assieme a Cantine Menhir Salento e la sua Osteria Origano a Minervino di Lecce hanno deciso di dedicare una giornata inconsueta e speciale, che si snoda attraverso quattro diversi appuntamenti davvero per tutti i gusti.

Il programma – per chi vorrà iscriversi – inizia la mattina alle 11 nei locali dell’osteria Origano (Cantine Menhir Salento in Via Scarciglia 18), il “corso di avvicinamento alla Parmigiana Pesante”, una strabiliante lezione di cucina con ricetta narrata e commentata dal noto “gastrofilosofo” Don Pasta, accompagnato per l’occasione dalla mamma Enrica che darà dimostrazione della preparazione e consigli sulla realizzazione “perfetta”.
Alle 13, ad ingresso gratuito, è previsto il “Consumo Collettivo” della propria creazione culinaria, presso la pineta diSanta Croce (sempre a Minervino di Lecce): un vero e proprio rito popolare, gioioso e coinvolgente, all’ombra dei pini mediterranei che circondano la chiesa rupestre, con musica, letture ed il DJ-set di Andrea Mi. La “Parmigiana Perfetta” sarà premiata da una giuria speciale, che assaggerà e valuterà le migliori parmigiane portate da casa. Tutti sono invitati, naturalmente.

A chiudere la giornata di ferragosto e cantare il definitivo “inno alla parmigiana”, arrivano in serata i due appuntamenti finali. Per la cena si ritorna all’osteria Origano con uno speciale menu a tema “melanzane”, declinate nei diversi modi suggeriti dalla tradizione locale, da assaporare gustando i vini delle Cantine Menhir. E, per concludere questa giornata in bellezza, alle 22,30 lo scrittore e performer Don Pasta, accompagnato dai musicisti Raffaele Casarano Marco Bardoscia metteranno in scena l’acclamato spettacolo live “La Parmigiana e la rivoluzione” (titolo anche del suo libro best-seller). Don Pasta, fra musica, recitazione e narrazione, si esibirà nel piazzale di Palazzo Scarciglia (ingresso da Via Garibaldi) adiacente all’Osteria Origano.

Il biglietto d’ingresso dà diritto alla consumazione di una porzione della Parmigiana Perfetta, due calici di vino e un dessert.

Per informazioni, prenotazioni e iscrizioni a tutti gli appuntamenti
tel. 0836 818199 oppure: origano@cantinemenhir.com